Previsioni Campania 18/04/2023 Martedì – CSA Meteo

Lo scenario meteorologico sulla Campania resterà ancora improntato verso una spiccata variabilità a causa della presenza di aria fredda in quota associata ad una blanda depressione che insiste sulla nostra regione ormai da più giorni.

Martedì mattina il cielo si presenterà ancora parzialmente nuvoloso lungo la fascia costiera ma senza fenomeni associati e  con possibilità anche per brevi fasi soleggiate mentre sulle zone interne  resterà nuvoloso o molto nuvoloso anche se con bassa probabilità di pioggia e per lo più relegate alla fascia appenninica. Col passare delle ore invece si attiverà una marcata cumulogenesi (nubi temporalesche) proprio a partire dalle zone interne e montuose con conseguente formazione di svariati scrosci di pioggia in movimento verso le coste di tutta la regione, dalle 12:00 in poi e fino alle prime ore serali non si escludono improvvisi acquazzoni di breve durata che appunto risulteranno più probabili sulle zone interne e montuose ma possibili anche sulle pianure di Napoli e Caserta.

Rapido miglioramento in serata.

Le correnti resteranno orientali e le temperature sono previste ancora ben al di sotto della media stagionale ma comunque in aumento specie se in presenza di brevi fasi soleggiate.

Vento debole, mare poco mosso.

Nei prossimi giorni si prevede un lento miglioramento del tempo ma ancora variabile durante le ore pomeridiane.


Pubblicato

in

da

Tag: